RIMOZIONE DELL’AMIANTO

In passato l’amianto è stato un materiale molto utilizzato, soprattutto in campo edile, a causa delle sue caratteristiche fisiche come quella di essere ottimo per l’isolamento termico-acustico.
Ad esempio veniva usato per la copertura di un capannone o, in lastre, per la posa di un tetto di un’abitazione civile.

Oggi, grazie ad attenti studi e ricerche, si è certi che esso è un materiale molto pericoloso per la salute delle persone e quindi è importante la rimozione!
L’azienda Boscolo Srl opera nelle provincie emiliane, come Bologna e Modena, e si è altamente specializzata in questo settore.

Essa è dotata di uno staff altamente qualificato e di attrezzature all’avanguardia, in modo da eseguire trattamenti mirati e che rispettino le normative vigenti.

La rimozione dell’eternit, materiale composto da cemento e fibre di amianto, infatti, deve essere eseguita da una ditta qualificato perché il più piccolo errore può essere la causa di gravi incidenti.
Le tariffe variano a seconda della copertura, quindi mandate una email per avere maggiori informazioni sui costi e sulle offerte.

COME RIMUOVERE L’AMIANTO

La rimozione dell’amianto è regolamentata dai Decreti Ministeriali D.M. 06.09.94, D.M. 02.05.2001, D.M. 20.08.1999, D.M. 05.02.2004, Legge n°257/92 e D.Lgs n° 81/2008.

La rimozione consiste nel trattamento, nello smontaggio dei materiali contenenti amianto, nell’imballaggio, nel trasferimento e, in fine, nel trasporto in discarica.

Attuando questa tecnica si elimina, in maniera definitiva, il problema.

La rimozione dell’amianto può essere eseguita su edifici privati e pubblici e implica l’attuazione di un metodo preciso:

  • Per prima cosa viene effettuato un attento sopralluogo e viene valutato il reale pericolo dell’amianto presente nello stabile
  • Viene presentato il “Piano Amianto” agli enti dell’ASL, 30 gironi prima di iniziare i lavori. Noi abbiamo requisiti tecnico-professionali previsti dalle normative vigenti: iscrizione all’Albo, formazione di ogni singolo operatore e tecnico. Sono indispensabili DPI specifici per questi tipo di lavorazione
  • Il manufatto composto dall’amianto viene trattato con un prodotto incapsulante colorato (rosso-blu). È importantissimo prestare molta attenzione in modo che la rimozione avvenga evitando la rottura o il danneggiamento del materiale trattato
  • Le lastre incapsulate vengono posizionate sui pallet di legno che vengono, in seguito, rivestiti con un telo di politilene e sigillati. Ogni carico deve essere segnalato con un’etichetta che indichi la presenza di amianto
  • L’area dove è avvenuta la rimozione viene trattata per far si che sia priva di residui e tal scopo viene eliminata anche la lana di roccia/vetro.

COME AVERE MAGGIORI INFORMAZIONI

L’azienda Boscolo Srl opera in diverse provincie, come Bologna e Modena e si occupa della rimozione dell’amianto.

Per questo tipo di operazioni è importante affidarsi nella mani di un’azienda seria, specializzata e che rispetti le leggi vigenti.
L’amianto è un problema presente in moltissime realtà, ma può essere sconfitto!

Mandate una email o chiamate per avere maggiori informazioni sulle tariffe e le offerte.